Mafia: 22 arresti in Puglia dopo condanne definitive

E' accaduto nel Barese, l'uomo ha 86 anni e la vittima 54
E' accaduto nel Barese, l'uomo ha 86 anni e la vittima 54
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BARI, 14 MAR - Ventidue persone, legate ai clan Mercante-Diomede e Capriati, sono state arrestate all'alba di oggi a Bari, Bitonto e in altre località del territorio nazionale dopo che sono diventate definitive le condanne emesse dalla Corte di Appello di Bari nell'ambito del maxi-processo "Pandora". Gli ordini di carcerazione sono stati eseguiti dai carabinieri del Ros e del comando provinciale di Bari e sono stati emessi dalla Procura generale del capoluogo pugliese. Le persone condannate devono espiare, complessivamente, 140 anni di carcere. La Procura generale ha inoltre chiesto la revoca di 7.770 giorni di liberazione anticipata, oltre che di 25 anni di indulto e sospensioni condizionali di cui molti condannati avevano beneficiato nel corso degli anni di permanenza del vincolo associativo con le organizzazioni criminali. Altre 15 persone condannate nell'ambito dello stesso processo avevano già espiato la pena. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Meloni annuncia il rientro di Chico Forti: chi è l'ex velista condannato all'ergastolo negli Usa

Chiusi nuovi valichi tra Lituania e Bielorussia

Finlandia, Alexander Stubb è il 13° presidente: "Nuova era per il Paese"