Ramelli, Frassinetti contestata a Milano: 'Vergogna'

Tensione all'arrivo della sottosegretaria alla commemorazione
Tensione all'arrivo della sottosegretaria alla commemorazione
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 13 MAR - "Vergogna lei e il preside". E ancora: "Fascisti carogne tornate nelle fogne". Sono i cori dei manifestanti della Rete Milano Antifascista e dei rappresentanti dell'Anpi e di Adl Cobas e Usb, che hanno 'accolto' la sottosegretaria all'Istruzione Paola Frassinetti all'Itis Molinari di Milano dove oggi partecipa alla cerimonia di commemorazione di Sergio Ramelli, il militante del Fronte della Gioventù ucciso nel 1975. Attimi di tensione quando Frassinetti era nel parcheggio della scuola con i manifestanti, divisi da un cordone della polizia davanti al cancello dell'istituto, che hanno chiesto le dimissioni della sottosegretaria. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

L'attività russa ad Adiivka "è rallentata drasticamente" dopo la conquista della città

Grecia, protesta degli agricoltori ad Atene: almeno duecento trattori

Londra, inizia l'ultima udienza per l'estradizione di Assange: negli Usa rischia 175 anni di carcere