Migranti: il 17 incidente probatorio per scafista minorenne

Non è prevista, al momento, alcuna sospensione
Non è prevista, al momento, alcuna sospensione
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CATANZARO, 10 MAR - È stata fissata per il 17 marzo la prima udienza dell'incidente probatorio del procedimento a carico del minorenne che sarebbe stato uno dei quattro scafisti del barcone carico di migranti naufragato all'alba del 26 febbraio a "Steccato" di Cutro, nel Crotonese. Nel naufragio ci sono stati 72 morti accertati ed un numero imprecisato di dispersi. L'incidente probatorio si svolgerà davanti al gip del Tribunale dei minorenni di Catanzaro. Al giovane vengono contestati i reati di omicidio e lesioni colpose e favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. Davanti al gip saranno messe a confronto le dichiarazioni di alcuni migranti con quelle del minore. Le altre udienze dell'incidente probatorio sono state già fissate per il 20 e 21 marzo. Non é stata ancora stabilita, invece, la data dell'incidente probatorio chiesto dalla Procura della Repubblica di Crotone per i tre presunti scafisti maggiorenni. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Svizzera, referendum pensioni: sì ad aumento, no all'età a 66 anni

Russia, sei membri dell'Isis uccisi dall'antiterrorismo in Inguscezia

Portogallo: oltre 200mila elettori alle urne per il voto anticipato