Ultima Generazione imbratta statua in piazza Duomo a Milano

Vernice arancione sul monumento a Vittorio Emanuele II
Vernice arancione sul monumento a Vittorio Emanuele II
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 09 MAR - Due attivisti di Ultima Generazione hanno imbrattato stamani alle 10.20 con vernice "lavabile" di colore arancione il monumento equestre a Vittorio Emanuele II in piazza Duomo a Milano, utilizzando degli estintori. Dopo il lancio di vernice, i due responsabili, Martina e Riccardo, hanno distribuito ai presenti dei volantini, lanciandoli dall'alto della statua. I carabinieri, subito intervenuti, hanno portato via i due giovani - che hanno opposto resistenza passiva - e li hanno trasferiti in caserma. In un comunicato Ultima Generazione ha quindi spiegato i motivi dell'iniziativa: "Il governo ha investito 41,8 miliardi nell'estrazione di combustibili fossili solo nel 2021. Chiediamo che questa montagna di soldi vada immediatamente tolta dal fossile e investita in una transizione ecologica giusta, in misure a vantaggio della salute dei cittadini e nel futuro delle giovani generazioni". "Non paghiamo il fossile! - ha detto Riccardo - Imbrattare una statua è scandaloso? Io dico che il vero scandalo è l'assoluta indifferenza del Governo verso le nostre vite, che la crisi climatica distruggerà e sta già distruggendo. L'Italia è il sesto investitore al mondo in combustibili fossili, investe persino più di Russia e Arabia Saudita. Dobbiamo liberarci immediatamente di petrolio, carbone e gas: farlo è possibile, manca solo la volontà politica perché viviamo in un sistema in cui il profitto di pochi conta più della vita di milioni di persone". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ilaria Salis candidata alle elezioni europee con Alleanza Verdi e Sinistra

Polonia, arrestata sospetta spia russa: raccoglieva informazioni per attacco a Zelensky

Crisi in Medio Oriente, tra gli italiani preoccupazione e insoddisfazione per il ruolo dell'Ue