Coppia uccisa: fratello uomo fermato per duplice omicidio

Corpi coniugi furono trovati nella loro casa mercoledì scorso
Corpi coniugi furono trovati nella loro casa mercoledì scorso
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BRINDISI, 08 MAR - E' stato sottoposto a fermo con l'accusa di duplice omicidio e porto illegale d'arma da sparo Cosimo Calò, fratello di Antonio Calò, l'uomo ucciso a fucilate mercoledì scorso insieme alla moglie Caterina all'interno della loro abitazione di Serranova, nel Brindisino. Lo si apprende da fonti investigative. Cosimo, con il figlio Vincenzo, la cui posizione è ancora al vaglio degli inquirenti, si trova nella caserma dei carabinieri a San Vito dei Normanni (Brindisi). (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza, le Nazioni Unite: indizi di violenze sessuali durante l'attacco del 7 ottobre e sugli ostaggi

Le bande armate attaccano l'aeroporto di Haiti, quasi cinquemila detenuti liberi a Port-au-Prince

Guerra in Ucraina: Kiev affonda nave di Mosca, 44 attacchi russi a Sumy e due morti nel Donetsk