EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Sunak: "Ripristino e salvaguardia della sovranità dell'Irlanda del Nord"

AP Photo
AP Photo Diritti d'autore Liam McBurney/WPA Rota
Diritti d'autore Liam McBurney/WPA Rota
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Euforico il primo ministro britannico, dopo aver rinegoziato con l'Unione europea il controverso protocollo nordirlandese sulla Brexit

PUBBLICITÀ

Euforico il primo ministro britannico, Rishi Sunak, dopo aver rinegoziato con l'Unione europea il controverso protocollo nordirlandese sulla Brexit.

Sunak assicura ripristino e salvaguardia della sovranità dell'area interessata, principale lamentela dei suoi detrattori.

"Sono al settimo cielo - dice - perchè ieri siamo riusciti ad avere una svolta decisiva con i nostri negoziati con l'Ue: raggiunto un accordo, il nuovo quadro Windsor, che ritengo sia uno straordinario passo positivo per l'Irlanda del Nord e rappresenta, come ha affermato la stessa presidente della Commissione europea, un momento storico per noi per andare avanti e risolvere alcune delle difficoltà del passato".

Liam McBurney/WPA Rota
AP PhotoLiam McBurney/WPA Rota

C'è da aspettare, ora, per scoprire se qualcuno riporterà Sunak coi piedi per terra più rapidamente di quanto preventivato: i sindacati non hanno ancora appoggiato il nuovo protocollo, che - come chiesto - toglie i controlli doganali sulla maggior parte dei prodotti che arrivano in Irlanda del Nord da altre parti del Regno Unito.

Inoltre, lascia nelle mani del Parlamento autonomo la possibilità di bloccare l'applicazione della legislazione europea su alcuni prodotti.

Se arriverà il via libera (anche dall'ala più dura dei conservatori), si potrà riprendere l'autogoverno condiviso e le relazioni tra Londra e Bruxelles supereranno uno dei maggiori ostacoli.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Regno Unito e Ue, nuovo accordo sulle regole commerciali post-Brexit

Regno Unito, annuncio a sorpresa di Sunak: elezioni anticipate il 4 luglio

Piano Ruanda, l'Austria elogia il Regno Unito: insieme per modificare il sistema legale europeo