Migranti: stipati in 32 in un furgone, salvati dalla Polizia

Intervento degli agenti a Gorizia, arrestato il passeur
Intervento degli agenti a Gorizia, arrestato il passeur
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - GORIZIA, 25 FEB - Trentadue migranti di origine asiatica sono stati tratti in salvo dagli agenti del Settore Polizia di Frontiera di Gorizia durante un'attività di contrasto del fenomeno del favoreggiamento all'immigrazione clandestina proveniente dalla "rotta balcanica". I migranti viaggiavano stipati in un furgone Fiat Ducato, proveniente dalla Slovenia, alla cui guida c'era un cittadino romeno di 22 anni, che è stato arrestato. Secondo quanto riscontrato dagli agenti, nel vano di carico dell'autocarro era presente una cisterna in vetroresina di grosse dimensioni che occupava l'intero ambiente. L'accesso alla cisterna non era visibile dall'esterno in quanto posizionato sul lato opposto rispetto ai portelloni di carico; una modalità pericolosa di trasporto delle persone costrette a viaggiare in condizioni precarie per lunghe distanze senza poter avere un sufficiente ricambio d'aria o idratarsi. I 32 migranti sono quindi stati accolti nel locale Ufficio Immigrazione in quanto richiedenti protezione internazionale. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza: Netanyahu presenta piano post-guerra, colloqui per una possibile tregua a Parigi

Morte di Navalny: sanzioni Usa contro 500 obiettivi in Russia, Biden incontra moglie e figlia

Le notizie del giorno | 23 febbraio - Mattino