EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Cadavere in campagne nel Foggiano: fermato presunto omicida

Si tratta di un marocchino di 49 anni connazionale della vittima
Si tratta di un marocchino di 49 anni connazionale della vittima
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CERIGNOLA, 20 FEB - Un cittadino marocchino di 49 anni è stato fermato dai carabinieri perchè ritenuto responsabile dell'omicidio del connazionale Said El Hbaby, di 44 anni, incensurato bracciante agricolo ucciso con alcune coltellate al torace in località Borgo Tressanti nelle campagne di Cerignola (Foggia) nella notte tra il 18 e il 19 febbraio scorsi. Alla identificazione si è arrivati grazie anche ad alcune testimonianze. Sono anche in corso da parte dei carabinieri 'Cacciatori di Puglia' battute di ricerca dell'arma che al momento non è stata ancora ritrovata. Il cadavere del 44enne è stato scoperto ieri da un connazionale della vittima, che aveva dato l'allarme. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Carlo Acutis diventerà santo: è il primo millennial, considerato patrono di Internet

Iran, funerali Raisi: migliaia di persone per sepoltura a Mashhad, a Teheran vertice con le milizie

Genocidio di Srebrenica, sì dell'Assemblea Onu a una giornata commemorativa: sarà l'11 luglio