Strage Samarate, Nicolò in aula rivede il padre killer

L'uomo ha ucciso la moglie e l'altra figlia e ferito il 24enne
L'uomo ha ucciso la moglie e l'altra figlia e ferito il 24enne
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - VARESE, 17 FEB - "Rivederlo in aula non è stato facilissimo, io l'ho guardato ma non so se lui mi ha visto. Sono le parole di Nicolò Maja oggi a margine dell'udienza al tribunale di Busto Arsizio durante la quale il 24enne ha rivisto il padre Alessandro, in carcere da quando, nel maggio scorso, ha ucciso la moglie, l'altra figlia Silvia e ha gravemente ferito lo stesso Nicolò di notte a colpi di martello nella casa di Samarate (Varese). Ora che lo ha visto il giovane, palesemente provato, in carrozzina dopo una serie di interventi chirurgici, ha detto di sentirsi "più tranquillo". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Medio Oriente, la comunità internazionale e il G7 chiedono moderazione a Israele e all'Iran

Napoli: nave veloce da Capri urta contro la banchina, almeno 29 feriti

Le notizie del giorno | 19 aprile - Pomeridiane