Karima stringe la mano ai pm: "ho tolto un macigno"

'Liberazione da una vicenda che mi ha travolto'
'Liberazione da una vicenda che mi ha travolto'
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 15 FEB - Karima El Mahroug dopo la lettura della sentenza con cui il tribunale di Milano ha assolto lei, Silvio Berlusconi e tutti gli imputati al processo Ruby ter, si è presentata in aula. Ha stretto le mani al procuratore aggiunto Tiziana Siciliano e al pm Luca Gaglio e ha rilasciato qualche dichiarazione ai cronisti. "Non immaginavo una cosa così - ha detto - Sono contentissima. È stata una liberazione" da una vicenda "che mi ha travolto" quando "avevo 17 anni e che è stata un macigno non da poco". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La Germania media per la pace tra Azerbaigian e Armenia

Guerra in Ucraina, Zelensky al vertice in Albania chiede più munizioni

Israele in marcia per gli ostaggi: si negozia per tregua con Hamas e sul futuro di Gaza