Energia:Berlusconi, bene tetto a prezzo gas ma va fatto di più

Sicurezza energetica priorità per tutti noi
Sicurezza energetica priorità per tutti noi
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 08 FEB - "La sicurezza energetica è una priorità fondamentale per tutti noi. La nostra dipendenza dall'estero, infatti mette a rischio le nostre forniture e rende incontrollabili i prezzi. I governi di centrodestra che ho guidato avevano ridotto questa dipendenza: il più grande rigassificatore oggi in funzione in Italia fu inaugurato proprio da me. Poi il nulla e l'ambientalismo ideologico della sinistra che ha condizionato tutte le decisioni sull'energia, condannando l'Italia a una maggiore dipendenza dell'estero. E' vero: noi siamo riusciti a imporre in Europa un tetto ai prezzi che spingerà verso il basso i costi dell'energia e siamo anche intervenuti sulle bollette delle famiglie e delle imprese che, finalmente, posso assicurare, torneranno a scendere del 30 o del 40%. Ma si deve fare di più". Lo afferma il leader di Fi Silvio Berlusconi in un videomessaggio sui suoi canali social. "Continuiamo quindi a lavorare - prosegue - per aumentare gli approvvigionamenti, per migliorare tutte le infrastrutture, per semplificare le procedure per installare nuovi impianti per le energie rinnovabili, per accelerare la ricerca sul nucleare pulito, sempre badando bene a non mettere a rischio l'ambiente. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le notizie del giorno | 15 aprile - Serale

Portogallo, i giovani votano destra: il peso del partito Chega! verso le elezioni europee

Sydney, attacco con coltello in una cchiesa: feriti diversi fedeli e il vescovo, nessuna vittima