Medico 118 ha malore in turno e riconosce infarto, salvato

Livorno, si fa autodiagnosi e allerta i colleghi. Ricoverato
Livorno, si fa autodiagnosi e allerta i colleghi. Ricoverato
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - LIVORNO, 27 GEN - Un medico del 118 si è sentito male mentre era di turno nella sede della Pubblica assistenza di Livorno e ai colleghi ha dato anche la diagnosi, ipotizzando un infarto e chiedendo di essere immediatamente trasferito in ospedale dove la diagnosi è stata confermata. E' successo la notte scorsa a un dottore di 42 anni. Ora è ricoverato in ospedale in condizioni serie ma stabili. Il medico appena ha accusato i primi sintomi del malore ha avvertito i colleghi spiegando che si trattava di un infarto, così come confermato da un immediato elettrocardiogramma eseguito sul posto, quindi ha chiesto di essere accompagnato d'urgenza al pronto soccorso dove i medici hanno confermato la sua diagnosi. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Polonia, pro vita in marcia contro l'estensione del diritto all'aborto proposta dal governo

Nigeria: dieci anni fa il rapimento di 276 studentesse da parte di Boko Haram

Ungheria, la candidata della sinistra chiede elezioni anticipate: La gente non vuole più Orbán