Maltempo: esonda l'Ofanto nel nord Barese, allagate campagne

Viabilità dei ponti controllata dalla polizia locale
Viabilità dei ponti controllata dalla polizia locale
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CANOSA DI PUGLIA, 27 GEN - Le abbondanti piogge che da giorni si stanno abbattendo sul nord Barese, da qualche ora hanno fatto salire il livello del fiume Ofanto nella zona della foce, nel territorio al confine fra la provincia di Barletta-Andria-Trani e la provincia di Foggia. Nelle campagne intorno a Canosa di Puglia e verso Cerignola il fiume è esondato con l'acqua che ha coperto terreni e colture, mentre la viabilità dei ponti che lo sovrastano è attenzionata dalla polizia locale che ha provveduto a transennare alcune strade come contrada Forno Vecchio per impedirne accesso e transito. Anche il livello dell'acqua sotto il Ponte Romano sull'Ofanto è salito. La situazione è costantemente monitorata. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Rapporto sull'Unrwa: Israele non ha fornito prove di legami con con Hamas

Ucraina, "presto aiuti dagli Usa" dice Biden inclusi gli Atacms: colpita torre tv di Kharkiv

Elezioni europee: Nicolas Schmit a Berlino con Katarina Barley