Maltempo: Senigallia, "evitare spostamenti", casello A14 chiuso

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Misa cresce ancora. Alcuni sottopassi allagati, paratie negozi
Misa cresce ancora. Alcuni sottopassi allagati, paratie negozi

(ANSA) – ANCONA, 23 GEN – A Senigallia (Ancona), già
colpita duramente dall’alluvione del settembre scorso che causò
devastazione e 12 morti (la 56enne Brunella Chiù, di Barbara, è
ancora dispersa), considerato il “livello del fiume Misa ancora
in crescita è necessario limitare gli spostamenti alle effettive
necessità e rimanere in casa fino alla comunicazione del termine
della fase di emergenza”. E’ l’avviso del Comune ai cittadini
tramite la propria pagina Facebook: l’invito è evitare
spostamenti per almeno le prossime tre ore, prestare molta
attenzione, restare in casa e portarsi ai piani alti. Alcuni
sottopassi (via Dogana Vecchia e via Perilli) si sono allagati
in città, in corrispondenza con il passaggio della piena, e sono
state chiuse altre strade nella zona a scopo precauzionale come
la Provinciale Arceviese nel tratto ricompreso nel Comune di
Senigallia. Intanto il casello autostradale A14 sia in entrata
che in uscita è chiuso. Oggi le scuole sono chiuse a Senigallia, così come a
Trecastelli, Arcevia e, ma in questo caso per la neve, a
Urbino.In alcuni negozi del centro di Senigallia, vicino al
fiume, ci si prepara montando paratie di protezione per impedire
l’eventuale allagamento. Interdetta la viabilità anche della Ss
da Via Zanella alla rotatoria del Ciarnin, con traffico da sud e
da nord in zona deviati sulla complanare. Chiuso il Ponte
Portone e chiuso Viale Leopardi. Per raggiungere l’ospedale,
consigliato il percorso alternativo della complanare e per
recarsi nelle località interne, la strada Provinciale
Corinaldese. Costante il monitoraggio di Comune, protezione
civile, vigili del fuoco e forze dell’ordine sul livello del
Misa e, più all’interno, del Nevola. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.