EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Ucraina: attacchi russi, stormi di droni su Kiev. Zelensky: "Pronti a qualsiasi scenario di difesa"

Kiev, dicembre 2022.
Kiev, dicembre 2022. Diritti d'autore Efrem Lukatsky/Copyright 2022 The AP. All rights reserved
Diritti d'autore Efrem Lukatsky/Copyright 2022 The AP. All rights reserved
Di Cristiano TassinariEuronews World - Ansa
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L'amministrazione comunale di Kiev ha dichiarato che più di 20 droni di fabbricazione iraniana sono stati rilevati nello spazio aereo della capitale e almeno 15 sono stati abbattuti. Oggi a Minsk Putin proverà a convincere Lukashenko a far entrare ufficialmente la Bielorussia in guerra

PUBBLICITÀ

Il 298° giorno di guerra è iniziato con attacchi di droni russi su Kiev.
Durante la notte, due forti esplosioni sono avvenute nel centro della capitale.
Almeno due i feriti. 

Lo ha comunicato su Telegram il governatore dell'Oblast di Kiev, Oleksiy Kuleba, secondo cui sono stati registrati danni a infrastrutture e le case.
In precedenza, il sindaco di Kiev, Vitali Klitschko, aveva spiegato che le esplosioni si sono verificate nei distretti centrali di Solomyanskyi e Shevchenkivskyi. 

L'amministrazione comunale di Kiev ha dichiarato che più di 20 droni di fabbricazione iraniana sono stati rilevati nello spazio aereo della capitale e almeno 15 sono stati abbattuti. 

E già alle prime ore del lunedì mattina, sono risuonati gli allarmi anti-aerei, in numerose zone delle regioni di  Vinnytsia, Poltava, Kharkiv, Cherkassy, Donetsk, Dnipro, Kirovograd, Nikolayev e Zaporizhzhia. 

Attacco a Kherson, battaglia a Bakhmut

"Un altro attacco al centro della città di Kherson". Lo riferisce il vice capo dell'ufficio di presidenza ucraino, Kyrylo Timoshenko, via Telegram. "L'edificio dell'Amministrazione statale regionale di Kherson è stato nuovamente danneggiato", fa sapere Timoshenko.

La battaglia a distanza ravvicinata infuria soprattutto in alcune zone di Bakhmut, nella regione di Donetsk: le truppe ucraine e russe combattono per guadagnare metri di "conquista" della città, un tempo di 100.000 abitanti, ora quasi deserta.

Racconta Ivan, comandante di una sezione del fronte a Bakhmut: 
"Per noi è chiaro che Putin ha bisogno di Bakhmut come regalo di Capodanno, Nel suo discorso di Capodanno vuole annunciare una grande vittoria, e la propaganda russa sta facendo di tutto per amplificare l'importanza militare di Bakhmut, che in realtà è piccola".

Libkos/Copyright 2022 The AP. All rights reserved.
"Bakhmut è Ucraina". (18.12.2022)Libkos/Copyright 2022 The AP. All rights reserved.

Putin a Minsk: per convincere Lukashenko

Il presidente russo Vladimir Putin sarà oggi a Minsk, in Bielorussia, in una "missione di guerra" per esortare il suo stretto alleato, il presidente Alexander Lukashenko, a unirsi ufficialmente allo sforzo bellico della Russia.

Sull'alleanza tra Mosca e Minsk, il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha dichiarato: 

"La protezione del confine con la Russia e la Bielorussia è una priorità assoluta e costante e che ci si sta preparando in vista di qualsiasi possibili scenari di difesa".
Volodymyr Zelensky
44 anni, presidente dell'Ucraina dal 2019

Per gli abitanti di Kiev sono disponibili i centri di assistenza conosciuti come "Punti di Invincibilità". Si trovano in molte zone della capitale e sono molti importanti soprattutto durante le ore in cui le case sono prive di corrente elettrica a causa dei continui bombardamenti russi.

Felipe Dana/Copyright 2022 The AP. All rights reserved.
Solitudine a Kiev. (18.12.2022)Felipe Dana/Copyright 2022 The AP. All rights reserved.
Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

300 giorni di guerra: Zelensky incontra Biden a Washington

Pioggia di missili russi sull'Ucraina

Ucraina: a Kharkiv morti e feriti, centrale nucleare di Zaporizhzhia rimasta con una linea elettrica