Spara durante riunione condominio, tre donne uccise e 4 feriti

Arrestato 57enne. "Non voleva pagare le spese del consorzio"
Arrestato 57enne. "Non voleva pagare le spese del consorzio"
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 11 DIC - Ha sparato e ucciso tre donne durante una riunione di condominio a Roma. Per questo, un uomo di 57 anni, Claudio Campiti, 57 anni, è stato fermato dai carabinieri. Nella sparatoria, avvenuta in un gazebo all'esterno di un bar in via Monte Gilberto, nella zona periferica di Fidene, sono rimaste ferite quattro persone. L'uomo stava partecipando ad una riunione del Consorzio Valleverde che gestisce villette nella zona del lago di Turano, nel Reatino, utilizzate come seconde case dai consorziati. "Una volta ha messo uno striscione con scritto 'consorzio rauss'. Non voleva pagare le spese del consorzio. questa estate aveva minacciato dei bambini. Nel consorzio ci sono più di 200 consorziati. I consorziati lo hanno fermato e poi abbiamo chiamato i carabinieri", ha raccontato la vicepresidente del consorzio Velleverde Luciana Ciorba, presente durante la sparatoria. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Aborto: il Senato francese approva la modifica costituzionale

Iran al voto il 1° marzo, l'affluenza bassa preoccupa il regime: il 77% non vuole votare

Le notizie del giorno | 29 febbraio - Mattino