EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Inchiesta Qatar: convalidati 4 arresti a Bruxelles, inclusa la vicepresidente Eva Kaili

Image
Image Diritti d'autore Petros Giannakouris/AP2011
Diritti d'autore Petros Giannakouris/AP2011
Di Euronews
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La giustizia belga ha convalidato l'arresto e confermato le accuse per 4 persone fermate nell'ambito dell'inchiesta sulle sospette tangenti dal Qatar all'Eurocamera. Tra esse, la Vice presidente greca del Parlamento europeo Eva Kaili

PUBBLICITÀ

La giustizia belga ha convalidato l'arresto di quattro persone fermate nell'ambito dell'inchiesta sulle sospette tangenti dal Qatar all'Eurocamera. Tra loro, la vice presidente greca del Parlamento europeo Eva Kaili. Quattro italiani erano in stato di fermo da venerdì, tra cui l'ex eurodeputato del Pd e di Articolo 1 Antonio Panzeri e Francesco Giorgi, compagno della vice presidente del Parlamento Europeo (sono 14)  Eva Kaili.  La donna è stata sollevata dall'incarico dalla presidente del PE Roberta Metsola. Arrestato anche un altro italiano responsabile di una ong Niccolò Figà-Talamanca.

L’eurodeputata ellenica è stata fermata dalla polizia, dopo che la sua casa è stata perquisita e il suo compagno, un italiano, fermato a sua volta questa mattina, come riporta il quotidiano belga Le Soir, secondo cui entrambi sono indagati per corruzione.

Ma non è finita qui. È stato sequestrato l’ufficio all’Eurocamera dell’esponente socialista belga e membro del gruppo S&d Marc Tarabella. A rivelarlo è Politico, aggiungendo inoltre che solo il mese scorso l’eurodeputato Pse aveva descritto il Qatar come«un buon esempio da seguire per gli altri paesi del vicinato».

Dopo la diffusione della notizia dell’indagine a carico dell’ex eurodeputato socialdemocratico Pier Antonio Panzeri e di altri tre italiani che avrebbero, secondo la procura federale belga, tentato di «influenzare le politiche del Parlamento Ue» per conto di autorità del Qatar, in serata era arrivata l’annuncio dell’arresto a Bergamo anche della moglie e la figlia di Panzeri coinvolto nell’inchiesta a Bruxelles per corruzione da parte del Qatar, oltre che per riciclaggio con l’aggravante dell’associazione per delinquere.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

J.D. Vance, la scelta di Trump per la vicepresidenza è un problema per l'Europa?

Estonia, la premier Kallas si dimette: guiderà la diplomazia dell'Unione europea

János Bóka: "L'Europa deve avere rapporti diplomatici con la Russia"