Sci: manca la neve, slitta apertura impianti Marmolada

Dopo la tragedia di luglio che costò la vita a 11 alpinisti
Dopo la tragedia di luglio che costò la vita a 11 alpinisti
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BELLUNO, 06 DIC - L''imbiancata delle scorse ore potrebbe non bastare per far aprire la stagione dello sci sulla Marmolada, dopo lo stop imposto dalla tragedia del 3 luglio scorso che costò la vita a 11 alpinisti travolti da una massa di ghiaccio e pietre. Niente Ponte dell'Immacolata sulla neve, quindi, per quanti speravano di lanciarsi lungo le piste del comprensorio. A modificare le date di apertura delle strutture è stato nelle ultime ore il Consorzio Dolomiti Superski. Al momento slitta al 22 dicembre l'utilizzo delle tre funivie che portano al ghiacciaio. Attivi, invece, gli impianti del Falzarego e 5 Torri nel comprensoroio di Cortina. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Medio Oriente, la comunità internazionale e il G7 chiedono moderazione a Israele e all'Iran

Napoli: nave veloce da Capri urta contro la banchina, almeno 29 feriti

Le notizie del giorno | 19 aprile - Pomeridiane