EventsEventiPodcast
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Meteo: tempo stabile con freddo a Nord,fino a 20 gradi a Sud

Da venerdì nuovo peggioramento, neve in pianura al nord
Da venerdì nuovo peggioramento, neve in pianura al nord
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 06 DIC - Cielo in prevalenza sereno su tutta l'Italia ma con temperature molto diverse. Se infatti al Nord le massime sono in calo ed hanno valori tipicamente invernali, al sud e sulle isole si raggiungono punte di 19-20°C. Roma continuerà a toccare, almeno fino a sabato, 18-19°C come se fossimo in aprile. Il tempo rimarrà stabile fino all'Immacolata. Da venerdì è previsto, invece un nuovo peggioramento. Lorenzo Tedici, meteorologo del sito www.iLMeteo.it, conferma che l'intensa perturbazione dello scorso weekend ha abbandonato l'Italia lasciando in eredità tanta neve sulle Alpi, danni al Sud e le ultime piogge al Centro. Ma il maltempo non è finito. E' in arrivo tra giovedì sera e venerdì mattina, un peggioramento graduale verso Sardegna e Toscana e dalla sera sul Nord-Ovest con nevicate possibili in pianura. Nel dettaglio: - Martedì 6. Al nord: tempo asciutto, ma arriva la nebbia in pianura. Al centro: qualche pioggia su Umbria, bassa Toscana e Marche. Al sud: nuvoloso ma clima mite. - Mercoledì 7. Al nord: nebbie in pianura con clima freddo, sole sui monti. Al centro: qualche pioggia in Umbria. Al sud: tempo stabile. - Giovedì 8. Al nord: piogge sparse dalla sera, neve in pianura sul Basso Piemonte. Al centro: piogge verso le regioni tirreniche. Al sud: bel tempo e clima caldo per il periodo. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Islanda: le immagini della nuova eruzione vulcanica, migliaia le persone evacuate

Sudafrica al voto: elezioni legislative ad alto rischio per l'Anc, il partito di Mandela

"All eyes on Rafah", in milioni condividono l'immagine AI sui social dopo le stragi alle tendopoli