Accoltellato a S. Benedetto, arrestato un 25enne

Uomo ferito è grave ma non in pericolo di vita
Uomo ferito è grave ma non in pericolo di vita
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - SAN BENEDETTO DEL TRONTO, 12 NOV - E' in carcere con l'accusa di tentato omicidio un 25enne di Ascoli Piceno ritenuto responsabile dell'accoltellamento avvenuto ieri pomeriggio a San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno). Vittima un 33enne macedone raggiunto da due coltellate al volto e al collo; l'uomo è ricoverato all'ospedale regionale di Torrette ad Ancona in gravi condizioni, ma non è in pericolo di vita. Sono state le sue indicazioni subito dopo l'aggressione a permettere ai carabinieri del nucleo investigativo del reparto operativo del comando provinciale di Ascoli e ai colleghi della compagnia di San Benedetto di indirizzare le indagini verso il 25enne che dopo il fatto ha fatto rientro nel capoluogo piceno, dove i militari già nella serata di ieri lo hanno individuato e arrestato. Per disposizione della Procura di Ascoli il 25enne è stato rinchiuso nel carcere di Marino del Tronto con l'accusa di tentato omicidio con l'aggravante dei futili motivi. All'origine della lite ci sarebbe una controversia fra i due di natura economica. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Nestlé: distrutte due milioni di bottiglie d'acqua della filiale Perrier. Scoperti batteri "fecali"

Ucraina, Biden firma il pacchetto di aiuti all'estero da 95 miliardi: "Armi già nelle prossime ore"

Le notizie del giorno | 24 aprile - Serale