Terremoto: in palasport sfollati e chi teme altre scosse

Ancona, 20 ospiti sui 200 posti.Per alcuni paura dormire in casa
Ancona, 20 ospiti sui 200 posti.Per alcuni paura dormire in casa
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ANCONA, 11 NOV - Ci sono sfollati le cui case sono attualmente lesionate e inagibili a causa delle forti scosse sismiche registrate davanti alle coste marchigiane ma anche altre impaurite dallo sciame sismico o che hanno problemi di salute e non voglio dormire a casa propria. Ad Ancona sono sono circa 20 le persone che hanno trascorso la notte in posti letto allestiti dal Comune al PalaPrometeo (ex PalaRossini). Nelle Marche finora sono una trentina le persone rimaste 'senza casa' dopo il terremoto e una quindicina gli immobili evacuati tra le province di Ancona e Pesaro in particolare a causa delle scosse 5.5 e 5.2 del 9 novembre. Allestiti una ventina di letti negli spogliatoi e 200 brandine nel palasport. In queste ore il Comune starebbe valutando anche altre soluzioni. "Abbiamo predisposto nella sala centrale 50 letti pronti e ce ne sono altri 150 da predisporre nel caso di necessità - spiega all'ANSA Roberto Gabbucci, coordinatore del Consorzio Ancona per lo Sport che gestisce la Cittadella Sportiva al "PalaPrometeo" di Ancona - Abbiamo due spogliatori che abbiamo adibito con letti già pronti e utilizzati per intero. La nostra disponibilità è 24 ore su 24, l'impianto è aperto, ma chi ha problemi normalmente viene alla sera, dorme qui e alla mattina se ne va: c'è chi lavora, chi va a scuola" e ta gli accolti "ci sono anche bambini". Accanto a "chi ha avuto una perizia dei vigili del fuoco e non può più dormire nella propria casa" precisa, vengono "anche persone che non hanno avuto problemi a casa, ma che sono impaurite o hanno problemi fisci per cui non vogliono dormire" nella loro abitazione "e dormono qua". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La Grecia accoglie i turisti turchi: potranno visitare dieci isole greche con un visto rapido

Scuole sotterranee in Ucraina: a Kharkiv bunker per le lezioni

La madre di Navalny denuncia le autorità russe: "Datemi la salma di mio figlio"