EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Droga:Gdf e Adm sequestrano 730kg cocaina in Porto Trieste

Detenuto all'estero da una società delle Marche
Detenuto all'estero da una società delle Marche
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TRIESTE, 28 OTT - Guardia di Finanza e Agenzia delle Accise, Dogane e Monopoli, nell'ambito dell'attività di vigilanza svolta nel porto di Trieste, hanno intercettato 730 chilogrammi di cocaina, per un valore di mercato di 20 milioni di euro. La sostanza, proveniente dal Sudamerica, era nascosta in un container, in sacchi contenenti caffè. Una volta scaricati, i sacchi di caffè sono stati ispezionati dai funzionari doganali e dai militari della Guardia di Finanza, impiegando anche unità cinofile. Proprio i cani hanno segnalato la presenza di cocaina in alcuni sacchi. Si tratta di uno dei più rilevanti sequestri mai fatti nel porto di Trieste. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le notizie del giorno | 18 giugno - Serale

Gli europei di calcio non faranno uscire l'economia tedesca da anni di stagnazione

Olimpiadi Parigi 2024: le misure di sicurezza per la cerimonia di apertura dei Giochi