Truffe: scoperti 397 falsi braccianti agricoli nel Foggiano

Cinque imprenditori denunciati, prese indennità per oltre 2 mln
Cinque imprenditori denunciati, prese indennità per oltre 2 mln
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CERIGNOLA, 17 OTT - Durante controlli compiuti con ispettori dell'Inps in società agricole di Cerignola (Foggia), la guardia di finanza ha scoperto l'esistenza di 397 falsi braccianti agricoli registrati per 67.517 giornate lavorative mai eseguite e che sono servite a giustificare l'indebita erogazione di indennità per un importo di oltre 2 milioni e 285 mila euro. Cinque imprenditori sono stati denunciati per truffa aggravata ai danni dello Stato. Dalle indagini è emerso che i 5 indagati avrebbero assunto personale aprendo le posizioni contributive al solo fine di accedere agli emolumenti previdenziali, tra cui disoccupazione agricola, assegni per il nucleo familiare e maternità, indennità di malattia e sussidi legati all'emergenza Covid-19. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Elezioni Ue, Grecia: disoccupazione alta e salari bassi preoccupano i giovani

Le notizie del giorno | 17 aprile - Serale

L'Ue chiede il rilascio di un suo dipendente svedese detenuto in Iran da due anni