EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Sacerdote sospeso a divinis, parrocchiani organizzano comitato

Domenica manifestazione davanti a chiesa di #iostocondongiulio
Domenica manifestazione davanti a chiesa di #iostocondongiulio
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - GENOVA, 04 OTT - "Abbiamo appreso la notizia della sospensione a divinis dagli uffici pastorali comminata al sacerdote don Giulio Mignani, da parte del Tribunale Ecclesiastico della Spezia, come richiesto dalla Curia Vescovile della Spezia. Pertanto, per contestare questa infausta decisione e manifestare la nostra solidarietà e supporto nei confronti di Don Giulio Mignani, parroco di Bonassola, il Comitato #IostoconDonGiulio, assieme a tanti cittadini bonassolesi, turisti e villeggianti comunica l'organizzazione di una manifestazione sul piazzale della chiesa di Bonassola, per dimostrare la nostra solidarietà, vicinanza, affetto e riconoscenza nei confronti di un grande uomo quale è don Giulio, attento ai bisogni di tutti, intriso di grande senso di libertà, umanità e rispetto". E' questo il 'manifesto' del neonato comitato popolare #iostocondongiulio composto essenzialmente dai parrocchiani del sacerdote che da tempo si batte a favore delle famiglie arcobaleno e che si è esposto nel dibattito pubblico anche sull'eutanasia. Il decreto penale con il quale la diocesi della Spezia l'ha sospeso a divinis è stato notificato ieri. Il comitato ha organizzato la manifestazione per domenica mattina, proprio davanti alla parrocchia di don Giulio. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Alta tensione tra Israele e Houthi: morti e feriti a Hodeida, abbattuto un missile dallo Yemen

Yemen: attacco di Israele contro Hodeida, morti e feriti nella città controllata dagli Houthi

Guerra a Gaza: decine di morti nel campo di Nuseirat, la Nuova Zelanda contro Israele