EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Addio al regista Wolfgang Petersen: da "La storia infinita" a alle star di Hollywood

Ci sono stati anni d'oro, per il regista Wolfgang Petersen.
Ci sono stati anni d'oro, per il regista Wolfgang Petersen. Diritti d'autore FRANKA BRUNS/AP2007
Diritti d'autore FRANKA BRUNS/AP2007
Di Cristiano TassinariEuronews Cult
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Prima i trionfi in Germania con "U-Boot 96" e "La storia infinita", poi gli incassi miliardari di Hollywood con "Troy", "Air Force One", "Nel centro del mirino" e "La tempesta perfetta", dirigendo le più grandi star. il regista tedesco Wolfgang Petersen ci ha lasciati a 81 anni

PUBBLICITÀ

Il regista tedesco Wolfgang Petersen è scomparso all'età di 81 anni, dopo una lunga malattia, soffriva di un cancro al pancreas.

Il regista, sei nomination agli Oscar, ha avuto grande successo in Germania con il film "U-Boot 96" (1980, interamente girato su un sottomarino) e con "La storia infinita" (1984, tratto dal libro di Michael Ende), che lo hanno proiettato a Hollywood, dove ha realizzato campioni d'incasso come "Nel centro del mirino" (1993) con Clint Eastwood", "Air Force One" (1997) con Harrison Ford, "La tempesta perfetta" (2000) con George Clooney e "Troy" (2004) con Brad Pitt.

PATRICK KRAEMER/AP1997
Wolfgang Petersen con Harrison Ford per "Air Force One". (Zurigo, 26.10.1997)PATRICK KRAEMER/AP1997
Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Addio alla Signora In Giallo

Oleg Sentsov, dal cinema al fronte

L'Iran "arresta" il cinema: chiesta la liberazione di Jafar Panahi e Mohammad Rasoulof