Estate: Autobrennero, traffico oltre record pre-prepandemia

Nonostante boom transiti incidentalità più bassa mai registrata
Nonostante boom transiti incidentalità più bassa mai registrata
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BOLZANO, 03 AGO - Estate 'calda' per l'autostrada del Brennero, non solo per quanto riguarda le temperatura, ma anche il traffico. Si delinea infatti un'estate da record, con valori che superano quelli registrati prima della pandemia. "Dalla semestrale si delinea un aumento del traffico pesante quasi del 4% sopra l'anno record 2019", spiega il direttore tecnico generale dell'A22, Carlo Costa. Per quanto riguarda invece il traffico leggero, solo nel mese di luglio, si registra un +7%. E' infatti il mese più trafficato dal 1990 ad oggi, quello appena conclusosi. Con la ripresa del turismo e con l'economia in piena espansione, nei primi 7 mesi di quest'anno sono stati registrati una media di 29 mila transiti giornalieri per il traffico leggero e 14 mila per quello pesante. Nel mese di luglio il record assoluto degli ultimi 32 anni: 49 mila transiti totali al giorno. L'Autobrennero continua a investire sulla sicurezza e, nonostante il forte aumento del traffico, nel 2022 il tasso di incidentalità è il più basso mai registrato prima. "Grande traffico va affrontato con grande attenzione", ha ribadito Costa. Secondo l'ad di A22 Diego Cattoni, "i dati confermano che l'economia è pulsante, sia per quanto riguarda il traffico turistico, come anche quello commerciale verso il resto dell'Europa". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza: Israele accetta la proposta per il cessate il fuoco, "ora spetta ad Hamas"

Mar Rosso: affonda la Rubymar attaccata dagli Houthi

Roma, il cancelliere tedesco Scholz a colloquio privato con Papa Francesco