EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Stop termine apparentamenti, a Verona sfida Tommasi-Sboarina

Si parte da 39,8% a 32,7% per il candidato di centrosinistra
Si parte da 39,8% a 32,7% per il candidato di centrosinistra
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - VERONA, 19 GIU - Tutto come nelle attese a Verona, Damiano Tommasi (39,8%), e Federico Sboarina (32,7%) si sfideranno domenica 26 giugno senza apparentamenti. Nessuno dei due, infatti, ha formalizzato in Comune entro le 14 l'iscrizione di nuove liste a sostegno rispetto a quelle del primo turno: 6 per Tommasi (tra cui il Pd), 6 per Sboarina (tra cui Fdi e Lega). Il tentativo di andare ad un apparentamento formale tra Sboarina e Tosi è naufragato dopo l'ultimo rifiuto opposto ieri dal candidato di Fratelli d'Italia. Il primo turno si era concluso con circa 8.000 voti di distacco fra l'ex calciatore e il sindaco uscente. L'affluenza dei votanti era stata del 55%. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Polonia: maxi finanziamento per rafforzare il confine con Bielorussia e Russia

Maltempo: in Francia e Belgio case allagate e auto sommerse

Guerra a Gaza: scontro tra Gantz e Netanyahu, morti oltre 80 palestinesi e due soldati israeliani