This content is not available in your region

A Catanzaro si profila ballottaggio Donato-Fiorita

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Probabile sfida tra 'civico' con Lega e Fi e candidato Pd-5s
Probabile sfida tra 'civico' con Lega e Fi e candidato Pd-5s

(ANSA) – CATANZARO, 12 GIU – Si profila l’ipotesi
ballottaggio per la scelta del nuovo sindaco di Catanzaro. A
urne ancora chiuse – lo spoglio per le elezioni comunali
inizierà solo domani alle ore 14 – sono gli exit poll a indicare
la necessità di un ulteriore turno di voto il 26 giugno
prossimo. Al ballottaggio dovrebbero quindi andare il candidato
civico Valerio Donato, docente universitario ex Pd, sostenuto
anche da Lega e Forza Italia ma senza simboli di partito e il
candidato del campo largo Pd-M5s Nicola Fiorita, anche lui
docente universitario. Una città, Catanzaro, in cui il centrodestra non è riuscito a
fare sintesi su un nome unitario presentandosi così spacchettato
e sostenendo tre candidati diversi. Nel capoluogo calabrese il
centrosinistra, invece, ha dato vita a quel campo largo
profetizzato da Enrico Letta anche a livello nazionale, a
trazione Pd e 5s, presenti con proprie liste e simboli. Secondo gli exit poll realizzati dal consorzio Opinio Italia
per la Rai, Donato è in vantaggio sui suoi concorrenti con un
gradimento indicato in una forbice che va dal 40 al 44%. Il suo
sfidante viene indicato tra il 31 e il 35%. Più distanti gli altri candidati principali della sfida per la
poltrona di palazzo De Nobili. Antonello Talerico, presidente
del Consiglio dell’Ordine degli avvocati, anche lui di area
centrodestra e sostenuto da un altro pezzetto della coalizione,
Noi con l’Italia, è dato tra il 13 ed il 17% mentre l’unica
candidata donna della tornata, la parlamentare di Fratelli
d’Italia Wanda Ferro, sostenuta dal suo partito e dal sindaco
uscente Sergio Abramo, viene indicata tra il 7 ed il 9%. Indicazioni che ovviamente dovranno passare dal vaglio dello
scrutino ma che se saranno confermati imporranno a Donato e
Fiorita e ai loro schieramenti, altre due settimane di campagna
elettorale. Non prima però, di valutare la possibilità di
incontrare gli altri candidati sindaco alla ricerca di punti di
contatto per giungere, eventualmente, ad apparentamenti che
possano o confermare il dato uscito dagli exit poll o
ribaltarlo. Ma di questo i candidati cominceranno a parlare solo
nei prossimi giorni. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.