EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

E' irregolare in Italia da 28 anni, Questura Monza lo espelle

'Socialmente pericoloso' e condannato per una serie di reati
'Socialmente pericoloso' e condannato per una serie di reati
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MONZA, 10 GIU - Un uomo di 50 anni, marocchino irregolare in Italia dal 1994, é stato espulso su disposizione della Questura di Monza, perché ritenuto socialmente pericoloso, a seguito di condanne anche per violenza sessuale, droga, maltrattamenti e lesioni nei confronti della ex compagna, tutti reati contestati con l'aggravante della continuazione e commessi nelle province di Milano e Monza. Ieri l'uomo é stato accompagnato dagli agenti presso il Cpr di Roma. Contestualmente anche un altro marocchino, di 33 anni, condannato per maltrattamenti e spaccio, é stato accompagnato alla frontiera, a seguito dell'espulsione decretata dal Tribunale di Sorveglianza di Milano. Il Questore di Monza ha inoltre disposto provvedimenti di allontanamento dal territorio italiano di altri 4 stranieri irregolari. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Cosa ha causato il crollo del ristorante Medusa a Maiorca?

Cosa pensano i georgiani della nuova legge sull'influenza straniera?

Ilaria Salis a processo senza catene a Budapest: giudice rivela indirizzo dove sconta i domiciliari