This content is not available in your region

Caldo: afa record in Sardegna, allerta meteo sino a domani

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Ieri sfiorati i 40 gradi in molte località del sud dell'Isola
Ieri sfiorati i 40 gradi in molte località del sud dell'Isola

(ANSA) – CAGLIARI, 06 GIU – Il grande caldo continua a
stringere la propria morsa sulla Sardegna. La Protezione civile
regionale ha diramato un bollettino che prolunga l’allerta per
le alte temperature fino alle ore 18 di martedì 7 giugno.
“Sulla Sardegna continueranno a registrarsi temperature elevate
o localmente molto elevate sino a martedì – spiega la Protezione
civile -. Il fenomeno interesserà maggiormente la parte
meridionale e sudorientale dell’Isola”.
Il quadro climatico, secondo gli esperti dell’ufficio meteo
dell’Aeronautica militare di Decimomannu, inizierà a cambiare da
mercoledì sera. “L’anticiclone subtropicale che ci sta
interessando in questi giorni – sottolineano gli esperti -
domani tende a spostarsi verso est e i venti caldi si sentiranno
maggiormente nell’area del Campidano e del Campidano centro
meridionale”. In serata di mercoledì dovrebbe entrare un vento
di maestrale più teso che porterà a un lieve abbassamento delle
temperature che torneranno verso le medie stagionali.
Ieri il caldo si è fatto sentire, lo confermano le temperature
registrate dalla centraline dell’Arpas: a Marcalagonis il
termometro ha toccato i 39,1 gradi, mentre Cagliari nella zona
di Pirri sono stati registrati addirittura 38,5. A Decimomannu
le massime di domenica hanno raggiunto 38,3 gradi, oltre i 37
gradi anche Dorgali, Guasila e Monastir. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.