La conosce su Fb e la perseguita, a giudizio stalker

Anche Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Roma parte civile
Anche Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Roma parte civile
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 01 GIU - Un'amicizia nata su Facebook si è trasformata in un incubo per una ragazza romana di 25 anni diventata oggetto delle attenzioni morbose e di una aggressione fisica da parte di un 38enne di origini brasiliane. Una vicenda per la quale oggi è stato disposto il rinvio a giudizio dell'uomo dal gup di Roma. Nei suoi confronti l'accusa è di stalking. In base a quanto ricostruito dai magistrati di piazzale Clodio, il 38enne aveva contattato la giovane sul social network nel settembre del 2020. Dopo pochi giorni l'uomo ha cominciato a bersagliare la donna con messaggi, con sms e whatsapp, per chiedere un incontro. Messaggi che con il passare dei giorni si sono fatti sempre più insistenti ed hanno assunto il tono di vere e proprie minacce quando la ragazza gli ha comunicato di essere già fidanzata. Non contento l'imputato ha cominciato a prendere di mira anche il suo ragazzo con messaggi violenti e una sera nell'ottobre scorso è passato alle vie di fatto aspettando la ragazza davanti al suo portone, aggredendola con schiaffi e pugni e procurandole lesioni al volto. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Stati Uniti: la Camera approva gli aiuti all'Ucraina per 61 miliardi di dollari

Gaza: Erdoğan incontra Ismail Haniyeh e il ministro degli Esteri egiziano a Istanbul

Migranti, i Paesi europei del Mediterraneo chiedono cooperazione e nuovi fondi