EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

In fiamme antica villa nel cremonese

La Casa del Dosso era disabitata e già oggetto di atti vandalici
La Casa del Dosso era disabitata e già oggetto di atti vandalici
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CREMONA, 30 MAG - La Casa del Dosso, una splendida villa padronale di Castelleone, in provincia di Cremona, è stata divorata dalle fiamme tra il tardo pomeriggio e la notte di domenica. L'intervento dei vigili del fuoco di Crema e Cremona, supportati da carabinieri e Protezione civile, con in prima linea anche il sindaco Pietro Fiori, è riuscito solo a limitare i danni, comunque ingenti. Si indaga sulle cause, adesso. E stando ai primi accertamenti, non si esclude l'origine dolosa. Ad avanzare sospetti è stato, in particolare, un vicino. Raccontando agli inquirenti come un gruppo di giovani avesse già in passato preso di mira la dimora, disabitata, vandalizzando porte e arredi e come alcuni ragazzini siano stati visti allontanarsi in bicicletta dalla zona poco prima che si sviluppassero le fiamme. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Calcio, il francese Kylian Mbappé mette in guardia dagli estremismi prima delle elezioni

Festa per l'Eid al-Adha: migliaia di pellegrini musulmani celebrano i riti finali dell'Hajj

Riportate tutti a casa: Migliaia di persone a Tel Aviv chiedono il rilascio degli ostaggi di Hamas