Attacco hacker: pm antiterrorismo Roma aprono inchiesta

Il reato è accesso abusivo al sistema informatico
Il reato è accesso abusivo al sistema informatico
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 20 MAG - Un fascicolo di indagine è stato aperto dalla Procura di Roma in relazione al massiccio attacco hacker, che ha riguardato alcuni siti istituzionali, ed è stato rivendicato dal collettivo filo russo Killnet. Anche in questo caso, così come per il blitz dei giorni scorsi, il procedimento sarà affidato ai pm dell'Antiterrorismo. Non è escluso che il nuovo incartamento possa confluire in quello già aperto. Il reato ipotizzato è accesso abusivo al sistema informatico. Le indagini sono state delegate agli specialisti delle Postale. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Usa, via al processo a Donald Trump per il caso Stormy Daniels, il tycoon: "Un attacco all'America"

Danimarca: incendio nella sede della vecchia borsa di Copenhagen: crollata l'iconica guglia

Sidney, accoltellamento in Chiesa: "Estremismo religioso". Stabili le condizioni dei feriti