EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Anm, un giorno di sciopero contro la riforma Cartabia

'Siamo costretti a farlo per essere ascoltati'
'Siamo costretti a farlo per essere ascoltati'
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 30 APR - Con 1.081 voti favorevoli, 169 contrari e 13 astenuti l'assemblea nazionale dell'Anm ha deliberato un giorno di sciopero dei magistrati italiani contro la riforma Cartabia dell'ordinamento giudiziario, approvata alla Camera e ora all'esame del Senato. Prevista anche la possibilità di ulteriori forme di protesta se non ci saranno aperture. "Non scioperiamo per protestare, ma per essere ascoltati, non scioperiamo contro le riforme, ma per far comprendere, dal nostro punto di vista, di quali riforme della magistratura il Paese ha veramente bisogno. Per questa idea di Paese ci troviamo costretti a scioperare, per questa idea della Magistratura, che non è solo nostra, ma è quella contenuta nella nostra splendida Costituzione. Proponiamo, pertanto, all'assemblea di proclamare una giornata di astensione, delegando la G.E.C. ad individuare tempestivamente la data e le concrete modalità organizzative, tenendo conto dello sviluppo dei lavori parlamentari in corso", è detto nella mozione unitaria votata dall'Anm a Roma. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Stati Uniti: tributi dall'Europa per Biden dopo il ritiro dalla corsa alla presidenza

Le notizie del giorno | 22 luglio - Mattino

Stati Uniti: Joe Biden si ritira dalla corsa presidenziale, appoggio a Kamala Harris