EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Uccide la compagna e si suicida lanciandosi da ponte

Tragedia sul Lago Maggiore, indagano i carabinieri
Tragedia sul Lago Maggiore, indagano i carabinieri
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - DORMELLETTO (NOVARA), 26 APR - Trova conferme l'ipotesi dell'omicidio-suicidio per i due morti, un uomo e una donna, sul Lago Maggiore. Le vittime sono una donna di 49 anni, accoltellata nella sua abitazione nel centro di Dormelletto, comune della provincia di Novara sul Lago Maggiore, e un uomo più giovane di 12 anni. I due avevano da anni una relazione che alcuni testimoni definiscono "burrascosa". Dopo aver ucciso la compagna, quest'ultimo - a differenza di quanto appreso in un primo momento - non si è ucciso in casa ma ha lasciato l'appartamento e si è lanciato con l'auto da un ponte di San Bernardino, nel Verbano. Le indagini dei carabinieri sono in corso. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Razionamento dell'acqua in Romania per migliaia di persone a causa della siccità

Francia, comprare sesso resta un reato: lo decide la Corte europea dei diritti dell'uomo

Nato: governo italiano contro nomina di uno spagnolo a rappresentante speciale per il Mediterraneo