This content is not available in your region

Francia, cortei a Parigi contro l'estrema destra di Marine Le Pen ma anche contro Macron

Access to the comments Commenti
Di Debora Gandini
euronews_icons_loading
Manifestazione a Parigi
Manifestazione a Parigi   -   Diritti d'autore  Photo : Christophe Ena (Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved.)

Francesi in piazza per dire “no all’estrema destra” di Marine Le Pen,leader del partito Rassemblement national ma anche per manifestare contro Emmanuel Macron, presidente uscente e in corsa di nuovo per l’Eliseo. Una protesta indetta contro i due sfidanti a otto giorni dal ballottaggio per le elezioni presidenziali.

Il corteo principale, con migliaia di persone, si è svolto a Parigi e ha attraversato il centro della capitale. Fianco a fianco hanno sfilato gilet gialli, estrema sinistra e varie associazioni.

La manifestazione anti Le Pen è stato organizzato su iniziativa della Lega dei diritti dell’uomo e di diversi sindacati professionali e studenteschi. Partita Place de la Nation si è conclusa a Place de la République, luogo di ritrovo storico per i manifestanti francesi. Presenti esponenti impegnati nella lotta per l’ambiente come Greenpeace e Extinction Rebellion, ma anche associazioni femministe come Osez le feminisme e quelle antirazziste come SOS Racisme.

La candidata del RN ha protestato contro i cortei definendoli “profondamente antidemocratici” sottolineando che per i "molti francesi è disdicevole un vedere che il loro voto sia contestato in strada”. Il corteo organizzato contro Macron è stato indetto da Florian Philippot, presidente del partito Les Patriotes, che si definisce gollista e in favore dell’uscita della Francia dalla Unione europea.