Ucraina: minacce a Di Maio, indagate due persone

Cc hanno perquisito abitazioni a Milano e Siracusa
Cc hanno perquisito abitazioni a Milano e Siracusa
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 13 APR - Due persone sono indagate dalla Procura di Roma nell'indagine sulle minacce di morte e ingiurie ai danni del ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, pubblicate nelle scorse settimane su canali Telegram, dopo sue dichiarazioni in sostegno del popolo ucraino. I carabinieri del Reparto Operativo della Capitale hanno eseguito perquisizioni domiciliari nei confronti di un 46enne della provincia di Milano e a un 48enne della provincia di Siracusa, non appartenenti ad alcuna frangia estremista. I carabinieri della Sezione Indagini Telematiche del Nucleo Investigativo di Roma sono risaliti all'account dei due da cui sono state lanciate le minacce. Durante le perquisizioni sono stati sequestrati i telefoni cellulari verosimilmente utilizzati per inviare i messaggi minatori al Ministro. Sono tutt'ora in corso accertamenti tesi a identificare gli autori delle ulteriori minacce di morte pubblicate sui social network. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Hamas: a Gaza i morti sono 30mila morti da inizio guerra

Aborto: il Senato francese approva la modifica costituzionale

Iran al voto il 1° marzo, l'affluenza bassa preoccupa il regime: il 77% non vuole votare