Sparatoria centro Trieste: i 12 imputati patteggiano pena

Pene di oltre 4 anni ai due accusati di tentativo di omicidio
Pene di oltre 4 anni ai due accusati di tentativo di omicidio
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TRIESTE, 13 APR - I 12 imputati per la sparatoria in via Carducci dello scorso settembre hanno patteggiato la pena. Le due persone accusate di tentativo di omicidio, legate alla famiglia Islami, sono state condannate a 4 anni 8 mesi e 15 giorni, alle altre dieci, invece, accusate soltanto di lesioni gravi, sono state inflitte pene che variano da due anni e quattro mesi a due anni e sei mesi. Dopo una breve Camera di consiglio il Gup Luigi Dainotti ha accolto l'accordo trovato dal pm titolare delle indagini e le parti sulle pene da patteggiare. Le 12 persone sono coinvolte a vario titolo, nella sparatoria avvenuta la mattina del 4 settembre scorso nella centrale via Carducci nell'ambito di una nuova lite tra esponenti della famiglia Islami che si contrappone a quella dei Krasniqi in merito all'aggiudicazione di alcuni appalti edili. L'aggressione del 4 settembre, infatti, fu l'ennesimo episodio di violenza in una escalation di scontri tra le due famiglie. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Meloni annuncia il rientro di Chico Forti: chi è l'ex velista condannato all'ergastolo negli Usa

Chiusi nuovi valichi tra Lituania e Bielorussia

Finlandia, Alexander Stubb è il 13° presidente: "Nuova era per il Paese"