++ Ex Ilva: dopo ispezione Asl dispone fermo impianto latta ++

Dopo due incidenti in quattro giorni
Dopo due incidenti in quattro giorni
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - GENOVA, 13 APR - Dopo due incidenti in quattro giorni nello stabilimento ex Ilva di Cornigliano a Genova, dove si è sfiorata la tragedia per la rottura di un paranco e di un cavo che hanno provocato la caduta di bobine di metallo di alcune tonnellate, la Asl3 ha disposto un fermo per motivi di sicurezza del treno di laminazione a freddo del ciclo latta, noto come TAF 2, che 'comanda', in quanto ne costituisce il primo passaggio, tutto il ciclo della latta dello stabilimento. La decisione dopo una lunga ispezione. La Asl ha prescritto "l'adozione immediata di misure per far cessare il pericolo per la sicurezza e la salute dei lavoratori". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Alta tensione tra Moldova e Transnistria, Tiraspol chiede l'intervento russo per i dazi

La Germania media per la pace tra Azerbaigian e Armenia

Guerra in Ucraina, Zelensky al vertice in Albania chiede più munizioni