EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Omicidio Sacchi: quattro condanne, anche Anastasiya

A l'ex fidanzata contestata violazione legge sulla droga
A l'ex fidanzata contestata violazione legge sulla droga
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 29 MAR - Quattro condanne per l'omicidio di Luca Sacchi, ucciso a Roma il 23 ottobre 2019. La Corte d'Assise ha condannato a 27 anni Valerio Del Grosso, a 25 anni Paolo Pirino e Marcello De Propris. Tre anni a l'ex fidanzata di Sacchi Anastasiya Kylemnyk per violazione della legge sulla droga. Assolto Armando De Propris. La Procura aveva chiesto una pena a 4 anni e 4 mesi per Anastasiya Kylemnyk, accusata del tentativo di acquisto di droga, "circa 15 chilogrammi di hashish". Il pm aveva sollecitato l'ergastolo per Valerio Del Grosso, ritenuto l'autore materiale del delitto, 30 anni per Paolo Pirino e per Marcello De Propris, che consegnò l'arma usata per sparare. La Procura aveva chiesto l'assoluzione per il padre di quest'ultimo, Armando, accusato della detenzione della pistola. Anastasiya è stata condannata anche ad una multa pecuniaria di 30mila euro. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Corea del Nord: il 18 giugno Putin a Pyongyang da Kim Jong-un, è la prima volta dal 2000

Le notizie del giorno | 17 giugno - Pomeridiane

La Cina donerà due panda all'Australia: l'annuncio di Li Qiang in visita allo zoo di Adelaide