This content is not available in your region

Morto a 16 anni: ditta, "terribile e imprevedibile fatalità"

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Termoservicegas, "affezionati a Giuseppe, speciale e diligente"
Termoservicegas, "affezionati a Giuseppe, speciale e diligente"

(ANSA) – FERMO, 16 FEB – “E’ stata una terribile ed
imprevedibile fatalità che ha spezzato la passione ed il futuro
di questo bravo ragazzo”. Così la ditta di termoidraulica
Termoservicegas, di Molini di Tenna (Fermo), presso la quale
stava svolgendo lo stage, collegato all a frequenza del Centro
di formazione Artigianelli di Fermo, Giuseppe Lenoci, il 16enne
di Monte Urano (Fermo), morto due giorni fa in un incidente
stradale; l’impatto fatale del mezzo uscito di strada, contro un
albero, è avvenuto a Serra de’ Conti (Ancona) mentre il 16enne
viaggiava su un furgone della ditta condotto da un 37enne
residente in provincia di Fermo, diretti in un’abitazione per la
riparazione di una caldaia. “L’azienda è profondamente addolorata per la prematura
scomparsa del giovane Giuseppe, – scrive in una nota il
titolare della Termoservicegas, Fabrizio Donzelli – al quale
tutti eravamo già affezionati nonostante avesse intrapreso
questo percorso formativo da poco tempo. Giuseppe, – ricorda – oltre ad essersi dimostrato una persona speciale, si era
impegnato con diligenza e maturità al fine di acquisire una
competenza altamente specialistica, apprezzando l’esperienza
messa a disposizione dell’azienda”. “E’ stata una terribile ed
imprevedibile fatalità che ha spezzato la passione ed il futuro
di questo bravo ragazzo. – conclude – Le più sentite
condoglianze sono rivolte alla sua famiglia”. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.