Romania, arrivano soldati statunitensi per potenziare il contingente NATO di Costanza

AP Photo
AP Photo Diritti d'autore Andreea Alexandru/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved.
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Le truppe saranno accolte dal segretario generale della NATO, Jens Stoltenberg, che visiterà la base di Costanza insieme al presidente rumeno, Klaus Iohannis

PUBBLICITÀ

Un migliaio di soldati statunitensi è passato da Bucarest prima dell'alba per potenziare il contingente militare nella base NATO di Costanza, sulla costa del Mar Nero.

I soldati sono stati schierati in Romania sotto il comando americano: parte del convoglio, incluso nella Task Force Cougar, ha già raggiunto la nuova destinazione, proveniente dalla Germania.

Le truppe saranno accolte dal segretario generale della NATO, Jens Stoltenberg, che visiterà la base di Costanza insieme al presidente rumeno, Klaus Iohannis.

Andreea Alexandru/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved.
AP PhotoAndreea Alexandru/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved.

Il numero dei soldati americani dispiegati nel Paese raggiunge così quota 1900: la Romania, membro della NATO dal 2004, condivide più di 600 chilometri di confine con l'Ucraina.

Una settimana fa, 1700 soldati americani sono arrivati in Polonia, altro Paese della NATO che condivide il confine con l'Ucraina.

Romania e Polonia ospitano anche lo scudo missilistico americano installato nell'Europa centrale e orientale, sistema che la Russia considera una minaccia.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Romania, arrivano altri rifugiati ucraini: è gara di solidarietà

Bucarest in tilt, sciopero dei mezzi di superficie

Romania: l'Olocausto studiato a scuola non piace al partito nazionalista Aur