EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Caso pm Milano, Davigo chiederà a gup udienza pubblica

Le motivazioni della sentenza di Brescia: 'modalità carbonare'
Le motivazioni della sentenza di Brescia: 'modalità carbonare'
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 02 FEB - Potrebbe essere a porte aperte e quindi pubblica l'udienza preliminare che comincerà domani a Brescia in cui sono imputati per rivelazione del segreto d'ufficio l'ex consigliere del Csm Piercamillo Davigo e il pm di Milano Paolo Storari per il caso dei verbali di Amara. A chiedere al gup Federica Brugnara la pubblicità dell'udienza, sulla scorta della giurisprudenza Cedu, sarà Davigo con il suo legale, Francesco Borasi. Come è stato riferito, la mossa, quasi inedita, punta a garantire il giusto processo, come sancito dalla Convenzione Europea dei diritti dell'uomo. Sia Davigo sia Storari sono pronti a farsi interrogare in aula. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Donald Sutherland è morto. L'Oscar alla carriera e attore di Quella sporca dozzina aveva 88 anni

A Shepetivka, in Ucraina, il doposcuola tra armi e addestramento militare

Kenya, proteste e sconti nelle strade di Nairobi