This content is not available in your region

Un Botticelli da 45 milioni di dollari battuto da Sotheby's a New York

Access to the comments Commenti
Di euronews e ansa
euronews_icons_loading
"Il Cristo dei dolori" S.Botticelli
"Il Cristo dei dolori" S.Botticelli   -   Diritti d'autore  AFP

La casa d'aste Sotheby's a New York ha fatto bei guadagni con rarissimi quadri di Sandro Botticelli. Dopo una battaglia di sette minuti il "Cristo dei Dolori" del maestro fiorentino e' stato battuto per 45,4 milioni di dollari, diritti d'asta compresi. ll dipinto su tavola, che aveva una garanzia di 40 milioni di dollari, e' stato venduto con una 'sorpresa': l'esame del quadro ha portato a scoprire sotto l'immagine di Gesù con i simboli della passione quella di una Madonna col Bambino.

Pochissimi Botticelli sul mercato

Questo è il secondo Botticelli che viene venduto all'asta in un anno: sempre da Sotheby's lo scorso gennaio un anonimo collezionista asiatico si aggiudicò per oltre 92 milioni di dollari, un "Ritratto di Gentiluomo con Tondo". "Il cristo dei Dolori" era rimasto in mani private dal XIX secolo quando fu registrato nella collezione di Adelaide Kemble Sartoris, una celebre cantante d'opera inglese.Dopo la vendita di oggi il dipinto è prenotato per una mostra di Botticelli a Minneapolis assieme ad altre opere dell'artista dagli Uffizi. La trisnipote di Adelaide, Lady Cunynghame, lo vendette all'asta nel 1963 per diecimila sterline e da allora è rimasto nelle raccolte degli attuali proprietari che lo hanno concesso in prestito solo una volta, per la mostra di Botticelli a Francoforte nel 2009-2010.