Saman: lo zio nega tutto, 'sono stato incastrato'

Concluso l'interrogatorio a Reggio Emilia
Concluso l'interrogatorio a Reggio Emilia
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - REGGIO EMILIA, 24 GEN - Lo zio di Saman Abbas avrebbe negato ogni coinvolgimento con la scomparsa della nipote. Nell'interrogatorio davanti al Gip Luca Ramponi concluso dopo meno di due ore e mezza, secondo quanto si apprende Danish Hansnain, pachistano 34enne, avrebbe sostenuto di essere stato "incastrato". Carabinieri e Procura di Reggio Emilia lo accusano di essere invece l'autore materiale e l'organizzatore dell'omicidio della ragazza, scomparsa dal 30 aprile da Novellara dopo essersi ribellata a un matrimonio combinato. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Parigi: crollano le pale dell'iconico Moulin Rouge, nessun ferito

Portogallo: a 50 anni dalla rivoluzione, i garofani stanno appassendo?

Le notizie del giorno | 25 aprile - Pomeridiane