Strage di Viareggio: morto ex procuratore Aldo Cicala

A seguito di malattia. Coordinò inchiesta disastro ferroviario
A seguito di malattia. Coordinò inchiesta disastro ferroviario
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - VIAREGGIO (LUCCA), 22 GEN - Dopo una malattia è morto stamani presso l'ospedale di Pavia, dove si trovava ricoverato, Aldo Cicala; aveva 77 anni ed è stato ex procuratore capo della procura di Lucca dal 2008 al 2015. Il nome di Aldo Cicala è legato alla strage ferroviaria del 29 giugno 2009 di Viareggio (Lucca) nella quale morirono 32 persone per il deragliamento di un treno merci e l'esplosione nell'abitato di un vagone che trasportava gpl. Aldo Cicala era a Lucca da solo un anno quando si verificò il disastro ferroviario di Viareggio e si trovò a coordinare e organizzare l'intera inchiesta, molto complessa e tecnica per il tipo di circostanze del fatto. Era inoltre ancora alla guida della Procura di Lucca quando prese il via il processo di primo grado che si tenne eccezionalmente al Polo Fiere di Lucca. La notizia della sua scomparsa ha suscitato commozione a Lucca e Viareggio tra chi l'ha conosciuto. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Due anni di guerra in Ucraina: aiuti dall'Ungheria attraverso la Transcarpazia

Russia, corpo di Alexei Navalny consegnato alla madre

Houthi colpiscono una nave: enorme chiazza di petrolio nel Mar Rosso