Uccide figlio a Capodanno. Il nonno materno, 'sono distrutto'

'Mia figlia non sta bene, non me la sento di parlare'
'Mia figlia non sta bene, non me la sento di parlare'
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 03 GEN - "Sono distrutto". Lo ha detto all'ANSA il nonno materno del piccolo Daniele ucciso a capodanno dal padre, Davide Paitoni, che poi ha tentato di ammazzare anche la madre del bambino. "Non posso dire niente, perché ancora non sappiamo niente. Non me la sento di parlare in questo momento - ha aggiunto - mia figlia non sta bene e con mia moglie si stanno preparando ad andare all'obitorio". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Berlinale: il documentario Dahomey vince l'Orso d'Oro

Elezioni in Sardegna: seggi aperti, sfida a quattro per le Regionali

Austria a caccia di gas: al via le trivellazioni a Molln