This content is not available in your region

Messico, strage di migranti. Morte in un incidente oltre 50 persone stipate in un tir

Access to the comments Commenti
Di euronews
euronews_icons_loading
Operazioni di soccorso dei migranti feriti nell'incidente in Messico
Operazioni di soccorso dei migranti feriti nell'incidente in Messico   -   Diritti d'autore  Copyright Credit: AP

Stipati e nascosti in un camion da giorni sono morti nello schianto del mezzo contro un muro. E’ la tragica fine di oltre 55 migranti. La tragedia è avvenuta nel Chiapas nel sud del Messico al confine con il Guatemala. Altre 70 persone sono rimaste ferite, tre delle quali in modo grave. Quasi tutte le vittime stavano cercando di raggiungere gli Stati Uniti illegalmente.

Secondo quanto raccontato da un immigrato sopravvissuto all’incidente il camion ha iniziato a sbandare a una curva forse a causa del peso delle persone che erano all'interno, e poi si è ribaltato.

Stando alle prime ricostruzioni della polizia, sembra che l'autista abbia perso il controllo anche per eccesso di velocità, fuggendo dopo l’accaduto.

All’interno del mezzo c’erano in totale un centinaio di migranti. Il presidente messicano, Andres Manuel Lopez Obrador, ha espresso, in un messaggio su Twitter, il suo cordoglio definendo lo schianto come uno dei peggiori incidenti del Paese. Il governatore dello Stato, Rutilio Escandon, ha espresso solidarietà alle famiglie delle vittime e ha promesso pronta assistenza ai feriti e un’inchiesta per stabilire le responsabilità.