This content is not available in your region

Green pass: Puzzer a presidio per assessore no vax rimosso

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Manifestazione a Casalmaggiore, nel Cremonese
Manifestazione a Casalmaggiore, nel Cremonese

(ANSA) – CREMONA, 17 NOV – Anche Stefano Puzzer, leader dei
portuali di Trieste, era presente alla manifestazione
organizzata dai no Green pass in solidarietà con l’ex assessore
di Casalmaggiore Gianfranco Salvatore, rimosso dal suo incarico
dal sindaco del paese in provincia di Cremona, Filippo
Bongiovanni, per la sua decisione di non vaccinarsi e di non
effettuare tamponi. A Casalmaggiore sono stati distribuiti nastrini tricolore
listati a lutto da indossare al braccio e Salvatore è salito sul
palco: “Sono emozionato e anche preoccupato. Quello che è
successo e sta succedendo oggi credo sia sintomatico di come
questa resistenza che si sta muovendo in Italia stia
funzionando”. Puzzer, applauditissimo da una piazza blindata dalle forze
dell’ordine, si è schierato con l’ex assessore: “Quello che gli
è accaduto è una cosa che uno Stato normale non avrebbe fatto.
Siamo a una deriva costituzionale a tutti gli effetti, ma è
grazie a persone come Gianfranco se sta crescendo la speranza
nelle persone che vogliono ribellarsi”. Puzzer ha poi annunciato
che è in corso la costituzione di un coordinamento portuali a
Genova, La Spezia, Venezia e che si stanno coinvolgendo
Marsiglia e Capo d’Istria. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.