This content is not available in your region

Atto vandalico contro sede Cgil S.Vito Chietino

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Vetrina ingresso mandata in frantumi da ignoti
Vetrina ingresso mandata in frantumi da ignoti

(ANSA) – LANCIANO, 09 NOV – Atto vandalico questa notte
contro la sede della Cgil di San Vito Chietino (Chieti). Ignoti
hanno mandato in frantumi l’ingresso vetrato e aperto tutti i
cassetti dell’ufficio, in corso Della Fazia. Sull’accaduto
indagano i carabinieri della compagnia di Ortona e il nucleo
della Scientifica. Sul posto è giunto anche il comandate
provinciale colonnello Alceo Greco. Gli investigatori hanno
sostenuto che è prematuro trarre le conseguenze sull’accaduto.
La pista politica non è esclusa anche se si sta verificando pure
l’eventuale ipotesi di tentativo di furto. “Ci sentiamo oltraggiati per quanto accaduto – dice Annalisa
Antenucci, segretaria provinciale dei pensionati Cgil che presta
servizio a San Vito. E’ chiaro che in questo periodo di
qualsiasi atto si stia parlando ci preoccupa profondamento
considerati gli scenari generali. Speriamo che queste cose non
avvengano più. A noi fa profondamente male”. Sul posto è giunto
anche il dirigente della Digos quella questura di Chieti
Coriolano Conte. A coordinare l’inchiesta è la procura di
Lanciano. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.